Pistola Massaggiante Fascite Plantare: Modelli, Uso e Consigli 2022

  • Home
  • Fascite Plantare
Indice

Cerchi un modello in particolare? Trovalo!
Inserisci marca e/o modello

Potrebbero interessarti

Una Pistola Massaggiante può essere un valido alleato contro la Fascite Plantare. La punta morbida e la capacità di percussione dosata opportunamente sugli archi plantari, possono alleviare il fastidio e aiutare nella fase di prevenzione. Durante la corsa il piede si eleva sulle punte delle dita staccando il tallone per compiere ripetutamente lo slancio che genera il moto, questa attività grava direttamente sulla fascia plantare che lega le dita del piede al tallone, coinvolgendo il legamento arcuato, provocandone in alcuni casi l’infiammazione, detta Fasciosi Plantare o più comunemente Fascite.

Indice

Perché utilizzare una Pistola Massaggiante per la Fascite Plantare

A provocare la rottura delle fibre che formano la fascia plantare è lo stiramento del legamento coinvolto, solitamente durante l’attività di Running. Il Massaggio fa parte dei rimedi naturali benefici, come ad esempio la Riflessologia Plantare, poiché è piacevole, si pratica da soli e si riesce a raggiungere in modo morbido i punti per stimolarli diminuendo la contrazione e promuovendone delicatamente l’allungamento. Un Massaggio praticato con la Pistola Massaggiante per la Fascite Plantare può aiutare questa attività in modo più performante ed efficiente.

Spesso gli atleti o i corridori compiono uno stacco energico per ottenere maggiore spinta

Così facendo provocano uno stiramento del legamento coinvolto, determinando un possibile trauma delle fibre che formano la fascia plantare, il tessuto degenera e non essendo più efficiente nella sua funzione genera dolore.
La parte interna del tallone è il punto dove si localizza il dolore più severo, che può manifestarsi in modo discontinuo durante la giornata, solitamente al risveglio i movimenti delle dita, rilassate durante il sonno, mettono in moto il tessuto che si contrae creando dolore e nella fasi di riscaldamento sportivo è facile avvertirlo in modo fastidioso, può invece essere più insistente a fine giornata, specie dopo intensa attività di deambulazione.

L’uso di Farmaci anti infiammatori, il riposo da attività fisica ma anche Massaggi ed Esercizi di Stretching specifici sono tra i rimedi principali per il rafforzamento in un quadro generale, senza escludere terapie specifiche come Onde d’urto, Ultrasuoni, Laser e naturalmente il trattamento chirurgico a seconda dei casi. È possibile trattare la fascite plantare riducendone la tensione, quindi agendo in modo da favorire il rilascio della corda fasciale, solitamente con plantari, tutori o calzature idonee con tacco.

Un esempio di come applicare la Pistola Massaggiante nell’automassaggio per Fascite Plantare

Chi usa una Pistola per Massaggi allo scopo specifico di ridurre l’infiammazione, inizia accendendo il massaggiatore alla minima velocità riscaldando il tessuto del polpaccio prima di passare alla parte inferiore del piede, si sceglie una testina morbida a palla per trattare i tre archi plantari delicatamente uno dopo l’altro prima di passare alla pianta direttamente, allungando delicatamente il piede ed effettuando una percussione lieve, in questo senso infatti la pistola massaggiante diventa un’estensione del braccio e deve consentire all’utilizzatore di sentire il relax in base a velocità e distanza della testina, mentre agisce sulla zona.

Il concetto di massaggiatore elettrico per Fascite Plantare va trattato con attenzione, perché i comuni massaggiatori per piedi non sono idonei per questo tipo di problema. Un rullo in gomma o in legno, al contrario, può aiutare. Tuttavia nel caso di dispositivi elettrici la Pistola Massaggiante resta uno strumento consigliabile, che permette il controllo diretto del trattamento, potendo selezionare tipo di testina, intensità, direzione e pressione agevolando di fatto l’evoluzione dell’automassaggio per Fascite Plantare.

Pistola Massaggiante per Fascite Plantare: Come scegliere quella adatta?

Probabilmente già lo sai o più semplicemente lo immagini, ci sono alcune caratteristiche che dovrebbero contare di più rispetto ad altre nella scelta di una Pistola Massaggiante per Fascite Plantare, che garantiranno una migliore esperienza con il prodotto. Conoscere alcuni di questi parametri ti permetterà di scegliere lo strumento giusto, ecco perché siamo convinti che dopo la lettura di questa guida avrai chiaro quale sarà il modello perfetto per le tue necessità.

Una pistola massaggiante per la fascite offre una testina con materiale di qualità, un’ottima regolazione dell’intensità e una buona impugnatura ergonomica, quasi sempre è un prodotto di qualità e non bisognerebbe ripiegare su prodotti economici per questo scopo. Ad esempio la Theragun mostrata nel filmato, offre delle speciali testine in schiuma.

Migliori Pistole Massaggianti per Fascite Plantare: Classifica Settembre 2022

In base al giudizio degli utenti ed al rapporto qualità prezzo abbiamo individuato quelli che secondo noi sono i migliori massaggiatori a percussione per Fascite Plantare, tra i quali figurando quelli più apprezzati e i più venduti online.
Descrizione dei Modelli con Funzioni e Caratteristiche
Per rendere più completa la nostra guida all’acquisto sulle Pistole Massaggianti per Fascite Plantare riportiamo alcune indicazioni circa i dettagli dei modelli inseriti in questa pagina. Potrai valutare se dimensioni, ampiezza, caratteristiche, pro e contro, accessori e qualità costruttiva fanno al caso tuo.

Topmet Pro 2


Regolazioni: 30
Testine: 6
Ampiezza: 15 mm
Durata Batteria: 6+ h
Non abbiamo ancora avuto modo di provare la Topmet Pro 2 ma abbiamo fatto alcune indagini dalle quali è risultato un alto livello di soddisfazione degli utenti, su Trustpilot è presente il profilo dell’azienda che commercializza il prodotto, si evince un ottimo supporto tecnico presente, le opinioni sono quasi tutte positive e riguardano la qualità costruttiva ottima, la facilità d’uso, la durata dell’apparecchio nel lungo periodo, la soddisfazione nell’efficacia del t…
Pro
  • Supporto Tecnico Efficiente
  • Prodotto consigliato da terapisti
  • Qualità costruttiva molto buona
  • Facile da Usare
Contro
  • Nessuno

Theragun PRO


Regolazioni: 3
Testine: 6
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 5 (x2) h
Senza troppi giri di parole, la Pistola Massaggiante Theragun Pro si piazza probabilmente regina sul podio quale migliore a livello Professionale. Basti pensare che Theragun è stato tra i primi brand a farsi promotore della terapia a percussione con strumenti elettronici, ed oggi questo prodotto è sul mercato come anello di congiunzione tra Strumento e Potenziamento Muscolare, appositamente per gli sportivi. Non a caso le sue prestazioni consentono di esercitare una forza massima fino a 27…
Pro
  • Progettata dall’inventore della terapia a Percussione
  • Elevata resistenza alla Forza in Stallo
  • Impugnatura Multigrip
  • Materiale Schiumoso Elaborato delle punte
  • App nativa per il Controllo e la Routine
  • Supporto e Assistenza tecnica di livello
Contro
  • Il Prezzo è alto per i non Professionisti
  • Le dimensioni non sono contenute
  • Per qualcuno può non risultare leggera da utilizzare

Theragun Elite


Regolazioni: 5
Testine: 5
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 2 h
La Theragun Elite di quarta generazione è una Pistola Massaggiante di fascia Professionale con Motore brushless progettato internamente con isolamento acustico avanzato per un potente trattamento dei muscoli profondi più silenzioso rispetto ai principali dispositivi in commercio. La sua potenza si colloca tra il modello Theragun Pro e quello Prime, infatti resiste fino ad una forza pressione di 16 Kg prima di andare in stallo rispetto ai 14 del modello Theragun Prime. È quindi indicata per il…
Pro
  • Prezzo ottimo per fascia Pro
  • Qualità elevata del trattamento
  • Peso minore del modello Pro
Contro
  • Manca la testina Supersoft, non che sia un problema

Theragun Prime


Regolazioni: 5
Testine: 4
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 2 h
La Prime di casa Theragun è uno strumento per la Terapia a percussione semplice ma con questo termine non si vuole certo ridurne le performance, infatti monta un Motore brushless QX65 QuietForce ed è progettata per una forza max 14kg di non stallo. Ciò significa che si colloca su una fascia Professionale ed è adatta sia ad un uso domestico o terapico qualitativo, sia ad un uso sportivo avanzato. Funzionalità standard di casa Theragun: Indicatori di velocità a LED, Bluetooth, Programmi guidati…
Pro
  • Qualità professionale
  • Più leggera rispetto alle sorelle maggiori
  • Prezzo niente male come strumento professionale
Contro
  • Qualità costruttiva inferiore rispetto a Pro ed Elite
  • Quattro testine in dotazione anziché 6
  • Meno resistenza forza in stallo rispetto alle altre

Ekupuz ‎W005


Regolazioni: 30
Testine: 6
Ampiezza: 14 mm
Durata Batteria: 6-8 h
Vibrazioni ad alta frequenza dalla buona stimolazione e qualità niente male ad un ottimo prezzo: ecco come sintetizzare questa pistola massaggiatore Ekupuz, che si è fatta apprezzare subito dagli utenti. Sa penetrare in profondità anche se non eccessivamente come altri prodotti di fascia leggermente più alta, tuttavia si conferma un validissimo supporto dopo l’esercizio fisico, da utilizzare tra un’attività e l’altra, ma anche contro i nodi muscolari. Potremmo dire che è una buona pistola mas…
Pro
  • Buona l’ampiezza massima
  • Ideale il corredo di testine
  • Buono il prezzo
Contro
  • La qualità non è Pro
  • Non è leggerissima

Hyperice Hypervolt ‎HV+BT


Regolazioni: 3
Testine: 5
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 3 h
Prima fortunata versione del Massaggiatore Professionale a percussione da Hyperice senza fili ideale per il post workout e per il crossfit, per rilassare i muscoli e migliorare la mobilità pre e post allenamento, offre una tecnologia Quiet Glide silenziosa e performante scandita in 3 velocità capace di fornire fino a 3200 percussioni al minuto e fino a 3 ore di autonomia per ogni carica, un must per chi pratica regolarmente attività in palestra, per il podista amatore e per l’atleta.
Pro
  • Qualità professionale
  • Motore Quiet Glide
  • Funzione Bluetooth
  • Prezzo niente male
Contro
  • Manca la custodia

Eleeels X1T


Regolazioni: 6
Testine: 4
Ampiezza: 10 mm
Durata Batteria: 3-15 h
La pistola per massaggio terapeutico Eleeels X1T è un dispositivo di vibrazione che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, alleviare la rigidità e l’indolenzimento muscolare, prevenire danni muscolari e ridurre il livello di acido lattico. Come lo yoga e l’esercizio fisico, questa azione si traduce in un allungamento e rafforzamento muscolare e fasciale, con conseguente miglioramento della forza e recupero muscolare. Questa combinazione magica permette di alleviare la tensione muscolar…
Pro
  • Manico girevole
  • Durata Batteria
Contro
  • Ampiezza non dichiarata, probabile 10mm

Therabeat Mini


Regolazioni: 4
Testine: 4
Ampiezza: circa 10 mm
Durata Batteria: 7 h
La Therabeat Mini è un Massaggiatore elettrico di nuova generazione, si tratta di una Pistola Massaggiante di buona fattura e dai tratti semi professionali, adatta allo scioglimento muscolare domestico e per attività fisica, in particolare agisce su Piedi, Schiena, Gambe, idonea a trattamenti Anticellulite, e recupero muscolare non per atleti. Con un corpo in alluminio e il manico ergonomico che ne facilita la presa e grazie al suo rivestimento antiscivolo in neoprene e alla custodia da trasp…
Pro
  • Dimensioni Compatte
  • Qualità Costruttiva
  • Collo in alluminio
Contro
  • Solo 4 punte incluse

Compex FIXX 2.0


Regolazioni: 5
Testine: 5
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 2 h
Conosciamo già Compex come marchio leader indiscusso di prodotti per il potenziamento muscolare nel segmento Sport e Fitness, infatti la Compex Fixx 2.0 è una pistola massaggiante di tipo professionale, pensata per professionisti, è perfetta contro la rigidità muscolare, specie dopo le sessioni più impegnative, ottima per un riscaldamento muscolare efficace prima di ogni allenamento. Le sue 5 punte incluse sono state realizzate per lavorare a corredo della percussione esercitata, in modo da a…
Pro
  • Potenza Professionale
  • Punta direzionabile
  • Presa Multipla
Contro
  • Prezzo elevato per non professionisti

Generic ex Urikar AT1


Regolazioni: 8
Testine: 6
Ampiezza: 16 mm
Durata Batteria: 10 h
Pro
  • Fascia Professionale
  • Ampiezza percussiva superiore
  • Impugnatura Multigrip
  • Prezzo equilibrato
Contro
  • Nulla di rilevante

Renpho RP-GM171


Regolazioni: 5
Testine: 5
Ampiezza: 10 mm
Durata Batteria: 6 h
La Renpho RP-GM171 è una pistola massaggiante dalle dimensioni ridotte e dal peso contenuto, la qualità costruttiva è molto buona considerando che si attesta nei limiti di un prodotto economico quindi potrebbe tranquillamente già far parte di una fascia media, le prestazioni sono buone nonostante le caratteristiche siano leggermente limitate ma sono le qualità portatili a fare la differenza, questo la rende adatta ad un’ampia platea di utenti sia professionisti che amatori, potendo esse…
Pro
  • Dimensioni Compatte
  • Peso Contenuto
  • Buona dotazione testine
Contro
  • Ampiezza limitata

Popozono simil Urikar Pro3


Regolazioni: 30
Testine: 6
Ampiezza: 14 mm
Durata Batteria: 10 h
Quella che era la pistola massaggiante Urikar Pro 3 è ora commercializzata anche su Amazon ma da Popozono, dove sembra aver probabilmente subito un rebranding dal quale non risulta più visibile il logo, non possiamo quindi sapere se si tratta ancora del modello Urikar originale ma stando ai parametri e alle informazioni rilasciate dal venditore, l’apparecchio non sembra differente da come eravamo abituati a conoscerlo. Questa Pistola Massaggiante è ideale se volete riprendervi dalla sedentari…
Pro
  • Manico Girevole 180°
  • Ottimo corredo di Testine
  • Prezzo economico rispetto a quando esordiva
  • Ricarica Veloce
Contro
  • Niente di rilevante a parte la confusione inizialmente generata dal prodotto white label rispetto alla più conosciuta Urikar Pro3

Considerazioni finali

È importante porsi delle domande nel momento in cui si sospettano i primi sintomi, in questo caso avvertire dolore al tallone o nel poggiare il piede completamente a terra, o qualsiasi azione che coinvolga il punto e ne impedisca il compimento delle comuni azioni, deve essere un campanello d’allarme.

Per questo anche la prevenzione accompagnata da una regolare routine defaticante e decontratturante usando una Pistola Massaggiante, può essere molto importante. Come accade anche per altri problemi legati all’attività sportiva come i Dolori Muscolari in generale, Contratture, Cervicale, Gomito del Tennista, etc. In questo caso specifico è possibile prevenire mantenendo anche l’equilibrio tra la spinta che si esercita nel movimento sportivo (ad esempio per il runner durante la corsa) ed il proprio peso corporeo, stabilizzando la dieta ed indossando delle calzature adatte al tipo di attività che stiamo praticando, evitando di indossare suole piatte o un tacco eccessivamente pronunciato.

Resta inteso che seguire consigli evergreen è consigliabile nella maggior parte dei casi in cui venga diagnosticata la fascite plantare:

  • Riposo iniziale
  • Non rimanere in piedi
  • Sospendere allenamenti
  • Non sopprimere il dolore con farmaci esclusivamente per questo scopo
  • Utilizzare Sostegni per scaricare il Peso (stampelle..)
  • Utilizzare il Ghiaccio sotto il tallone
  • Esercizi di Stretching per la tensione specifica
Disclaimer:
le informazioni contenute in questa pagina sono da intendersi a puro scopo informativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in corso, e comunque in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica o il rapporto medico paziente.